L’elenco generale degli Intermediari finanziari non bancari è tenuto dall’Ufficio Italiano dei Cambi; alla data del 29 marzo 2002  risultavano iscritti n. 1.393 intermediari ex art. 106. L’elenco ha natura pubblica ed è consultabile presso l’Ufficio Italiano dei Cambi – Via delle Quattro Fontane n. 123, 00184 Roma – www.uic.it - presso le Filiali della Banca d’Italia, presso le Camere di Commercio, le Prefetture, le Questure, i Comandi dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, oltre che presso la sede dell’Unione Finanziarie Italiane – Via Topino n. 24, 00199 Roma www.unionfin.it .

La mancata iscrizione nello elenco generale, connessa all’esercizio in via esclusiva o prevalente di attività finanziaria, integra il reato di esercizio abusivo di attività finanziaria, punito con la reclusione da sei mesi a quattro anni e con la multa da lire quattromilioni a lire ventimilioni.

Il controllo sugli Intermediari finanziari non bancari iscritti nell’elenco generale è affidato all’Ufficio Italiano dei Cambi.