"Il Presidente della Repubblica non firma le leggi, ne firma la promulgazione, che è una cosa ben diversa".

06 marzo 2024

Così il Presidente Mattarella, parlando al Quirinale ai rappresentanti della Cassa dei giornalisti (Casagit). Il Presidente della Repubblica non approva le leggi ma ne firma la promulgazione che è l'atto con cui si "attesta che le Camere hanno entrambe approvato una nuova legge, nel medesimo testo, e che questo testo non presenta profili di incostituzionalità" Il Presidente quando promulga una legge, "non fa propria la legge o la condivide. Fa semplicemente il suo dovere".

Per approfondimenti: Corriere della Sera del 6 marzo 2024 - Il Presidente non è un sovrano. Promulgare leggi non è condividerle.

Ultime news

20 mar 2024

ELEZIONI ORGANI OAM

Il 20 marzo 2024 si è concluso il processo di elezione degli organi di gestione e di controllo dell'Organismo. Francesco Alfonso è stato confermato Presidente ...

11 mar 2024

ELEZIONI OAM 2024

L'Organismo degli Agenti e dei Mediatori ha eletto il nuovo Presidente del Collegio Sindacale.

07 mar 2024

BCE, i tassi restano invariati

Confermate quelle che erano le aspettative della quasi totalità degli analisti, nessuna sorpresa dalla riunione del Consiglio direttivo BCE del 7 marzo 2024.

leggi tutte